Nuova onda

nouvellevague.jpgIl corso di Organizzazione d’impresa tenuto dalla professoressa Marie-Laure Djelic, ancor più dei pregi e difetti del Taylorismo, mi ha insegnato quanto sia sexy l’inglese parlato da una donna con accento francese.

Questo potrebbe essere un motivo per ascoltare i due album della band francese Nouvelle Vague (segnatamente “Nouvelle Vague” e “Bande à Part”), ma considera anche che le sonorità bossa nova con cui questo gruppo sperimentale riprende alcune pietre miliari del rock New Wave (Clash, Depeche Mode fra gli altri) sono delicate e godibilissime, ideali per quando finalmente sarete soli con un mojito sulla spiaggia. Inoltre, in molti brani canta anche Camille, una vecchia conoscenza di Dany-Log

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto