I conquistadores

BAA_2005_05_26_Corporate_lo.gifFinisce la telenovela BAA. Pare che gli spagnoli di Gruppo Ferrovial si papperanno per 15 miliardi di euro un boccone prelibato come BAA: la società che oltre a controllare i sette più grandi aeroporti inglesi (tra cui quello di Heahtrow), gestisce anche gli scali europei di Napoli e Budapest.

In Inghilterra non battono ciglio se gli spagnoli conquistano la quasi totalità delle infrastrutture aeroportuali. In Italia per una fusione alla pari tra Autostrade ed Abertis si grida allo scandalo, alle invasioni barbariche dei conquistadores.

Se consideriamo che fino ad un anno va fa BAA valeva 600 pence per azione e che Ferrovial ne offre 950, direi che il settore aeroportuale non è mai stato tanto pimpante.

Oggi divertitevi pure a seguire in borsa: SAVE, Aeroporto di Firenze e Gemina.

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto