A caldo

Alzati che si sta alzando. L’inno di Fossati che accompagna i festeggiamenti dell’Unione suona un po’ come una sardonica marcia funebre per quella “élite” spocchiosa che non è riuscita a battere un venditappeti come Berlusconi.

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto