Il grafico del giorno: Sugar

La grande moda del 2005 (e forse anche di quest’anno)? Le materie prime.

Il petrolio in particolar modo va per la maggiore grazie alla forte domanda dalla Cina, dell’instabilità geopolitica, dei bassi tassi di interesse e chi più ne ha più ne metta. Ma non solo. Anche l’oro (insieme a platino ed argento) ha raggiunto i massimi storici un po’ per l’instabilità geopolitica, ma soprattutto per la forte domanda dell’India (si, in India i ceti medi acquistano gioielli in maniera oscena). Idem per rame ed acciaio i cui prezzi sono sospinti sempre dalla solita industria cinese che ne richiede quantità enormi.

Il grafico di oggi è però sullo zucchero. Mentre oro giallo ed oro nero sono saliti mediamente del 20% in un anno, il prezzo dello zucchero è raddoppiato (+100%) in neanche un anno. E questa volta i diabetici cinesi non c’entrano niente. A causare uno schock sul mercato dello zucchero è il Brasile, uno dei maggiori produttori. Non se ne parla molto ma la metà delle automobili immatricolate nel paese della ragazza di Yapanema va ad etanolo (che costa meno di Gpl e Diesel). Molte raffinerie hanno dunque cominciato a comprare zucchero dagli agricoltori (che lo vendevano a prezzi bassissimi) per trasformarlo in etanolo. Il prezzo dello zucchero più il costo della sua raffinazione in etanolo etanolo era di gran lugna minore rispetto a quello della benzina classica, consentendo enormi margini di profitto. L’elevata domanda ha sospinto i produttori di zucchero ad alzare il prezzo con il risultato finale che oggi il prezzo dello zucchero è in qualche modo indicizzato a quello del barile di petrolio: più è caso il carburante, più conviene comprare zucchero per raffinarlo in etanolo. A questi fattori si aggiungono anche i minori contributi della politica agricola comune (PAC) dell’Unione Europea ai produttori di Barbabietole.

Ecco, pensateci quando mettete la zolletta nella tazzina 😉

(qui trovi un articolo sul fenomeno brasiliano)

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto