Corna e buoi dei paesi tuoi


Quando i norvegesi hanno visto Bush e famiglia fare le corna durante la parata per il suo secondo mandato alla Casa Bianca, hanno pensato scandalizzati che il presidente degli Stati Uniti stesse salutando il diavolo. Così si usa fare in Norvegia. Alessandra Farkas, inviata residente negli States (ma che apparentemente vive in un mondo suo) si chiedeva sul Corsera se Berlusconi stesse facendo proseliti oltreoceano. In realtà le corna simboleggiando nel linguaggio gestuale texano l’espressione “I love you” e vengono utilizzate come incoraggiamento e saluto per la squadra dell’università di Austin, Texas. Corna e buoi dei paesi tuoi? Era così il detto?

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto