Striscia di gazzarra

bernard3.jpgBernardini è un freelance che lavora per un’europarlamentare di Rifondazione Comunista con il pallino del Medio Oriente. La frase con cui comincia questo post è pregna di foschi presagi.

C’è la parola “freelance“, sinonimo per “giornalista di poco successo che cerca fama e gloria ad ogni costo”.
C’è una “europarlamentare“. Persona eletta dal popolo a ricevere 10.000 euro mensili per sedere (se ha voglia di fare di tanto in tanto un viaggio a Strasburgo) in
un’istituzione priva di ogni tipo di potere e autorità.
C’è Rifondazione Comunista, partito padre di ogni ipocrisia.
C’è il Medio Oriente, che quando se ne parla, se ne parla male.

Torniamo a noi. Bernandini si reca presso la striscia di Gaza per fare non so quale scoop e documentare non so quale nefandezza dell’esercito israeliano. Sfortunatamente nessuno gli ha detto che Israele si è ritirato dalla Striscia di Gaza da più di tre mesi. Strano che non l’abbia saputo, perché la notizia era anche su Il Manifesto.
Pover uomo, mentre vagava per Gaza City in cerca di una testimonianza straziante, viene rapito da un gruppo di terroristi. Già perché a Gaza City, da quando non c’è più l’esercito israeliano, regna il caos più totale. Fortunatamente – ma forse sarebbe stato meglio se se lo fossero tenuto gli amici di Hammas – viene liberato dopo appena quattro ore.

Il Bernardini dopo l’esperienza a Gaza è visivamente scosso e sapete cosa dichiara una volta ottenuto il tanto agognato momento di gloria?

“Sono un eroe per caso. Ho avuto paura, ma l’occupazione israeliana è un crimine”

Eroe de che? E’ stato rapito dai terroristi che stima tanto e liberato dalle forze di polizie dell’Autorità Palestinese. Come sopra, Bernardini invece di denunciare l’anarchia che regna a Gaza, anarchia di cui lui stesso è stato vittima, se la prende con un’occupazione israeliana che a Gaza non c’è più da mesi. (e forse i palestinesi cominciano a pensare che era meglio quando c’era l’occupazione, come avevo già detto)

Categoria:
Articolo creato 1724

3 commenti su “Striscia di gazzarra

I commenti sono chiusi.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto