Tutti pazzi per Tonino

Mi è appena arrivato il quarto SMS da parte di amici/conoscenti che mi annuncia le dimissioni di Fazio. Per non parlare delle e-mail. Delle due l’una: era chiaro a tutti quanto mi fosse a cuore il futuro della Banca d’Italia oppure, per la prima volta nella storia economica d’Italia, le dimissioni di un governatore hanno suscitato un’onda mediatica paragonabile a quella che si leva ad ogni morte di Papa.

Ci manca il pellegrinaggio in Via della Camilluccia ed i Fazio Boys che cantano “Santo Subito” in Via Nazionale e l’accostamente tra Fazio e le alte prelature è completo.

Io ribadisco: Supermario a Via Nazionale (ma alla maggioranza non piace, figurati!).

Categoria:
Articolo creato 1724

2 commenti su “Tutti pazzi per Tonino

  1. Credo che non piacerebbe neanche a lui, a Monti. Tu rinunceresti ad una lauta annualità elargita dalla Research Division di Goldman Sachs, nonchè di una certa tranquillità/prestigio professionale, per la sedia di un’istituzione nel bel mezzo di una ristrutturazione che ha la chiara finalità di limitarne i poteri? Personalmente, no.

    Non discuto la professionalità e l’eccellenza intelletuale del Prof. Monti, sicuramente uno dei policy maker che ha lasciato il segno tangibile dei suoi risultati in sede comunitaria.
    Tuttavia, non apprezzo più di tanto il suo editoriale apparso sul Corriere della Sera del 12/15/05, dove, piuttosto che proporre soluzioni, illustra punti di vista abbastanza scontati (della serie “siamo l’Italietta che fa brutte figure all’estero” oppure “il Futuro è nelle mani dei giovani”).

    Ritengo che il ruolo sociale dell’economista policy maker sia quello di proporre soluzioni. La critica sterile, invece, della maggior parte dei giornalisti che negli ultimi anni affollano le pagine dei nostri giornali.

    Up!!!

  2. Propongo un Toto Governatore…ecco le mie quote sugli scienziati più accreditati del momento.

    Amato 5/3

    Draghi 2/1

    Grilli 5/2

    Monti 8/5

    Padoa Schioppa 4/3

    Se pensate che Amato o Grilli siano entrambe papabili per il trono dell’ex Reuccio di Alvito, potete scommettere su entrambe gli scienziati e guadagnare in ogni caso (guadagnate 3 se viene eletto Amato, 2 se invece la spunta il mitico Grilli).

    Se invece leggete molto i giornali e vi piace scommettere sulle “miss” che son date per favorite, l’accoppiata Draghi/Padoa Schioppa è interessante soprattutto per chi crede nel secondo cavallino. Se il trono andrà a Padoa Schioppa si vince un onesto 3 (ossia 4 meno 1), altrimenti, ahimè, se vince Miss Draghi, si perde
    solo 1 (contro un potenziale -3 comprando soltanto la vittoria di Padoa Schioppa).

    Ora fate il vostro gioco, please! 😉

    SaX the StaXX always UP!!

I commenti sono chiusi.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto