I wanna be in America (-11)


Menoundici – La gasolina

Visto che si dovrà guidare un bel po’, mi sono informato un pochino sul mercato della benzina negli Stati Uniti. Si scoprono cose parecchio interessanti.

1) C’è concorrenza tra le diverse stazioni di servizio. Nella stessa città puoi trovare differenze tra prezzo minimo e prezzo massimo che possono arrivare anche al 15%. A Roma la differenza massima che puoi trovare tra un distributore e l’altro è del 2-3% includendo anche gli sconti “Fai da te”.

2) Le accise da pagare sul gallone di benzina incidono più o meno sul 35% del prezzo (a seconda dello stato). Qui in Italia le imposte incidono per circa il 70% del prezzo.

3) Come conseguenza dei punti uno e due, un litro di verde a New York oggi costa 65 centesimi di dollaro. Un pieno da 50 litri, tanto per fare sempi concreti, costerebbe una trentina di dollari (cioè 25 euro).

4) E pensare che loro, gli americani, si lamentano del caro benzina. In effetti è aumentata parecchio pure li’ negli ultimi tre anni.

5) Se parti anche tu per gli USA, devi guidare tanto, c’è questo sito che è fantastico.

Categoria:
Articolo creato 1724

Un commento su “I wanna be in America (-11)

  1. Bhè…visto che ci sei prova a metter su un bel commodity arbitrage!! Al ritorno, +ttosto che in un aereo poco capiente, carichi la benza su un cargo diretto per civitavecchia! Per lo stoccaggio della broda non ti preoccupare…ho un amico che affitta chiatte sul biondo Tevere, e anche a prezzi modici!

    Up!!!

I commenti sono chiusi.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto