A Carnevale

Faccio un po’ di pubblicità negativa.
Ristorante “Il Caminetto”, Roma, Viale Parioli.
Pranzo in famiglia per festeggiare il primo giorno dell’anno ebraico (5770).

Dopo novanta minuti si era ancora lì seduti ad aspettare i primi. Vedendoci un tantino spazientiti e molto affamati, arriva la moglie del gestore a giustificarsi:

Lei: “Adesso arriva tutto. Un po’ di pazienza. E poi sentite che chiasso, che confusione. Mi dispiace. E’ che qui per alcuni oggi è come carnevale. Voi siete cristiani, vero?”

Articolo creato 1724

5 commenti su “A Carnevale

  1. caro Daniele la madre dei cretini è sempre incinta , sono cose che capitano a chi si assimila e che crede che il mondo sia fatto da persone colte e : ma che ti aspetti da un locale situato ai Parioli?

  2. caro Daniele la madre dei cretini è sempre incinta , sono cose che capitano a chi si assimila e che crede che il mondo sia fatto da persone colte e : ma che ti aspetti da un locale situato ai Parioli?

I commenti sono chiusi.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto