Dany-Log

« | Home | »

Furor di metafora

Inserito da danybus | maggio 5, 2009

“La crisi economico-finanziaria che stiamo vivendo assomiglia a un videogame – in cui dopo aver battuto un mostro se ne affronta sempre uno più grande – solo che in questo caso non può essere spento. Il primo mostro è stato quello dei subprime. Il secondo il collasso del credito, poi le bancarotte bancarie e quindi il collasso delle Borse. Dietro l’angolo ce ne sono altri: Le carte di debito, le possibili bancarotte societarie e poi il mostro dei mostri: i derivati in cui si presenta un rischio dagli effetti incalcolabili, non gestibili se non con il dominio dell’economia e l’antica sapienza dell’anno sabbatico”

“bisogna immaginare un passaggio a livello, un’auto bloccata con dentro una famiglia e il treno che arriva. Franceschini e Bersani tifano per il treno, noi tifiamo per la famiglia”

Di chi sono queste metafore?

a) Gigi Marzullo al Forum Ambrosetti
b) Tonino Guerra all’Aspen Institue
c) Il ministro dell’economia

1 Comment »

Share |

One Response to “Furor di metafora”

  1. Davide Says:
    maggio 5th, 2009 at 9:58 am

    la C Tremonti fa il tifo per la famiglia ma senza avvisarli…