A corto di idee /2

Qui avevo scritto parole caustiche sul provvedimento della Consob che vietava le vendite allo scoperto su titoli del settore assicurativo e finanziario. Pare che lì all’authority non mi leggano (e perché dovrebbero) ed hanno risposto al crollo delle borse di questi giorni vietando la vendita allo scoperto tout court.

Che almeno leggano il Financial Times e facciano qualche considerazione di buon senso:

Qui cito dalla colonna LEX (“Shorts are back”)

They won’t be trying that again. On Thursday, the US market was the first to lift its ban on the short selling of financial stocks. Most five-year-olds would conclude that the idea did not work. From the day before the ban came into effect on September 19, the banking sector has lost a quarter of its market value. More institutions have disappeared off the map. If anything, the severity of the meltdown has increased.

Basta poi osservare che i titoli su cui non si potevano effettuare vendite allo scoperto hanno perso quasi tutti un quinto del loro valore nella settimana in cui è entrato in vigore il divieto della Consob:

Intesa Sanpaolo: -24%
Unicredit: -20%
Banco Popolare: -26%
MPS: -15%
Unipol: – 21%

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto