In lust we trust

In un sondaggio del Financial Times, alla domanda “Will the rescue plan work?” l’82% dei votanti ha risposto “no”.

In una crisi innescata da una spirale negativa di previsioni fosche che si autorealizzano inviluppandosi in un circolo vizioso, quel sondaggio è la chiara e paradossale dimostrazione che il “bail out” statunitense non funzionerà. Non sono i soldi a mancare nel sistema bancario (e ad ogni modo 700 miliardi di dollari sono una goccia nel mare dei 23 triliardi di dollari di obbligazioni CDO emesse), ma quella fiducia nella capacità futura di un emittente di restituire il capitale grazie al continuo rifinanziamento dele proprie scadenze. Senza questo principio, anche il l’Italia potrebbe tranquillamente andare in default con il suo debito pari a 105% il PIL (per non parlare di molte amministrazioni comunali).

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto