Stella che cammini

Agenzia serale:

Dall’inizio della prossima legislatura non esisterà più’ la possibilità di pagare i riscatti, ovvero i contributi volontari per raggiungere il minimo di contribuzione, fissato ora in 5 anni (e non piu’ come adesso 2 anni, 6 mesi e 1 giorno) per quei parlamentari che non finiscano la legislatura.

E’ bello vedere come il libro di Stella abbia avuto un’influenza tale da far prendere ai parlamentari tali provvedimenti. Intendiamoci, non che gli sprechi ed i costi della politica si ridurranno sensibilmente per merito di un libro, ma le prime iniziative di quest’estate sono già qualcosa (e comunque meglio di niente).

La normativa che sposta da due anni e mezzo a cinque anni il periodo utile per maturare il diritto al vitalizio contribuirà enormemente alla stabilità delle future legislature.

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto