Le mille bolle

347056427_6ed995800f_m.jpgHo cominciato a leggere con avidità le quotazioni dei listini azionari all’età di 17 anni sognando le fortune di Edomnd Dantes e scorgendo l’Isola di Montecristo in Internet, nella convergenza dei media e in favole raccontate dai prospetti informativi di tanti collocamenti azionari. I primi disastrosi investimenti li feci invece subito dopo il marzo del 2001 e poco prima del funesto settembre dello stesso anno osservando con interesse apprensivo tutta la dinamica che aveva portato la cosiddetta bolla speculativa ad esplodere nei dossier titoli di ogni investitore.
L’esperienza è stata così traumatizzante e formativa che per anni non ho comprato nulla che fosse più rischioso di un’obbligazione avventurandomi al massimo nell’acquisto di azioni Eni o Snam Rete Gas.

Oggi ho superato quel timore paralizzante e da qualche anno ho cominciato ad essere più disinibito negli investimenti senza perdere quella accortezza che mi rende scettico di fronte a rendimenti a doppia cifra e business plan troppo ottimisti sul futuro. Molti invesitori scottati dalla bolla del 2000 portano ancora i segni di una diffidenza poco costruttiva, affetti da un’ossessione che fa loro vedere bolle ovunque. Solitamente gli analisti tendono a prevedere bolle speculative in tutti i mercati in forte rialzo nei quali loro non hanno messo un centesimo. Samuelson ha detto: “Gli economisti hanno previsto con successo nove delle ultime cinque recessioni”.

Chi non ha investito un centesimo nelle start-up e nelle Interner Companies che nelle ultime due settimae sono state acquisite per milardi di dollari (last.fm, myspace, doubleclick, feedburner, aqunantive, right media) tenderà senz’altro a dirvi che stiamo vivendo una versione già vista della bolla speculativa che coinvolse tanti progetti del 2000.

In questo lungo ma validissimo post Marc Andreessen ci spiega perché chi non ha investito un centesimo nelle start-up e nelle Internet Companies sta facendo prendendo un abbaglio.

Categoria:
Articolo creato 1724

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto