Dany-Log

Archive for maggio, 2012

Proust, Vanzina e Photoshop

giovedì, maggio 10th, 2012

Ricordo il momento in cui decisi di leggere Proust come un momento proustiano, cioè come uno di quei momenti in cui si prende coscienza del Tempo (quello con la “T” maiuscola, non quella roba misurata in anni e secondi). In quei momenti il presente smette di essere vissuto come tale, si ferma assumendo il ruolo […]