Dany-Log

Archive for marzo, 2010

« Previous Entries

Pressione alta

mercoledì, marzo 31st, 2010

Greg Mankiw fa oggi un’interessante riflessione sui modi di misurare la pressione fiscale. Il rapporto comunemente utilizzato è entrate fiscali / PIL, ma si sa quanto i grandi numeri siano in grado di dire grandi balle. Così Mankiw propone una grandezza alternativa: tasse per persona. Essendo basate su dati ex-post, questo tipo di misurazioni dicono […]

La Grecia e l’Europa bicefala

venerdì, marzo 26th, 2010

Fondo monetario o prestiti bilaterali? Un po’ e un po’. Quando subentreranno gli aiuti? Quando sarà necessario. Sarà modificato il patto di stabilità per prevedere penalità per gli stati membri dell’Unione Monetaria europea che riceveranno aiuti? Verrà rivista successivamente la governance economica dell’Unione Europea. L’accordo sull’intervento di assistenza finanziaria alla Grecia, raggiunto ieri in limine […]

Il raro affermarsi del merito

mercoledì, marzo 24th, 2010

Riprendo quello che ho scritto su Friendfeed quando ho appreso della vittoria di Paola Bonomo ai LinkedIn Awards: Da quando voto Radicali, è la prima volta che un candidato da me votato e sostenuto vince qualcosa (con molto merito, peraltro). Se posso aver contribuito, anche con un solo voto in più dei lettori di questo […]

Il ritratto dell’export italiano

mercoledì, marzo 24th, 2010

C’è questo interessante articolo de Il Sole 24 ore di oggi in cui si dice che grazie alla meccanica la quota dell’export italiano sul totale dell’export extra-UE ha tenuto botta tra 2008 e 2009. Ciò non vuol dire che l’export non sia calato in termini assoluti, anzi: l’export extra UE dell’Italia si è ridotto di […]

Chiuderemo la stalla solo se non ci saranno più buoi

mercoledì, marzo 24th, 2010

La Germania dichiara irresponsabilmente che un accordo sulla concessione di aiuti finanziari alla Grecia potrà essere raggiunto solamente se la Grecia dimostrerà di non essere più in grado di raccogliere fondi sui mercati finanziari (The German government said on Tuesday that no such deal would be agreed this week, saying Greece would have to show […]

Sovrani del terrore

lunedì, marzo 22nd, 2010

Qui ne avevamo parlato esattamente un mese fa, ma cosa volete che conti Dany-Log. Da venerdì scorso, invece, anche la stampa anglosassone ha cominciato a puntare il dito sul debito pubblico dell’Italia (a cui i greci avevano rubato finora la scena). Apre le danze la prestigiosa Lex Column del Financial Times: For once, the most […]

Censura stupida indipendente

lunedì, marzo 22nd, 2010

Una parte del libro biografia di Guccini (Non so che viso avesse) mi ha fatto riflettere sul rapporto tra censura, contenuti e autorità costituita. L’episodio riguarda la canzone “Dio è morto”, resa famosa dai Nomadi al Cantagiro del 1967. Il testo del brano riprende temi tipici del tempo denunciando un disagio sociale che si manifesta […]

Waiting for Scajola

venerdì, marzo 19th, 2010

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato che nell’anno precedente le vendite di autoveicoli che hanno beneficiato degli ecoincentivi ammontano a 1.059.504 veicoli. Considerando € 1500 (approssimo per difetto) per autovettura, il costo complessivo degli incentivi per lo stato è stato di € 1,5 miliardi, largo circa. Di questi, quasi un terzo è andato a […]

Il Paese Reale e i Ben Informati

sabato, marzo 13th, 2010

Da nativo digitale o – meglio – da persona di buon senso libera dalla retorica del militante, ho sempre pensato intimamente che le polemiche decennali sugli intrecci fra politica e informazione avessero alla base presupposti anacronistici e sbagliati. Berlusconi controlla l’editore di tre importanti canali televisivi. E allora? La satira italiana è ad esclusivo appannaggio […]

L’imbattibile Walzer

lunedì, marzo 8th, 2010

Ho scoperto Howard Jacobson due anni fa leggendo l’edizione italiana di Kalooki Nights (Cargo). Mi lasciò entusiasta per l’ottima amalgama di prosa elegante, vis comica e universo ebraicocentrico. Restai particolarmente deluso, invece, nello scoprire che in Italia Jacobson, malgrado i suoi dieci romanzi all’attivo (e i suoi 67 anni al passivo), fosse ancora un debuttante […]

« Previous Entries