Leveraged buyout: tre storie e una proposta

Le operazioni di leveraged buyout (apro parentesi per invitarvi ad abbandonare la lettura di questo post se speravate di trovare in una nota oppure in un inciso il significato di “leveraged buyout”. Chiudo parentesi) si prestano ad essere demonizzate e abusate. Rectius e nell’ordine inverso: si tende ad abusarne e poi a demonizzarle rispettivamente con […]

Tesi e illusioni /1

Sulla falsa riga di Il palazzo sul Jumbo (mai completato), scrivo un articolo di fantafinanza per distrarmi un po’ ed esorcizzare alcuni spettri. Con il petrolio funzionò: avevo cominciato a scrivere “Il palazzo su Jumbo” con il petrolio a 140$” e poi è tornato a 30$! La Repubblica Italiana è da oggi il primo paese […]

Tra i francesi che s’incazzano

Soprattutto qui in Europa, soprattutto ora che i mangiarane sembrano aver acquisito l’autorità morale e politica per mettere le briglie agli avidi banker della City e a tutti i loro epigoni, è tornato di moda parlare dei bonus delle banche come di un’anomalia da estirpare propria della finanza e di nessun altra industry. Non curanti […]

Bidibi bodibi Yoox

Eccoci dunque a quella che quest’anno sarà la prima e unica quotazione sul mercato telematico italiano: Yoox. Devo ammettere che, forse per invidia, forse per razionale scetticismo, non ho mai pensato che Mediobanca, Goldman Sachs ed Eidos sarebbero riusciti a quotare una società italiana di e-commerce con poco più di 100 milioni di euro di […]

Yacht, pane e gomme

Da piccola impresa familiare nata a fine diciannovesimo secolo dallo spirito imprenditoriale di Lorenzo Benetti, l’omonimo cantiere di Viareggio aveva cavalcato con gran successo lo sviluppo della nautica da diporto, arrivando ad essere uno dei primi produttori al mondo di superyacht. Raggiunse l’apice nei primi anni ’80 quando Kashoggi le commissionò il Nabila, all’epoca lo […]

What a wonderful Mondo (n. 46)

E’ un bel po’ che da queste parti non si commenta la Novella2000 della finanza italiana. Non che mi sia perso gli editoriali di Caretto, Romagna-Manoja e Salina; non che mi sia perso il mio oroscopo finanziario. Dio non voglia. E’ solo che non ho trovato i contenuti delle ultime settimane particolarmente ispiranti o, perlomeno, […]

Rise of the machines

Quando un anno fa arrivò Kindle, non mi colpì tanto lo sdoganamento dell’e-book presso consumatori diversi da pionieristici geek, quanto una piccola rivoluzione che attendevo da tempo: la possibilità di accedere alla rete umts limitatamente a certi scopi (scaricare libri e contenuti editoriali periodici nel caso del Kindle) e illimitatamente quanto a tempo e quantità […]

Chi non lavora

Eurostat ha pubblicato ieri l’aggiornamento sul mercato del lavoro in Europa allo scorso mese di settembre. Apparentemente c’è da rallegrarsi nel constatare che una volta tanto facciamo meglio della media: La disoccupazione è al 7,4% contro una media del 9,2% rilevata nei 27 paesi dell’Unione Europea. Poi, però, se si legge con attenzione il report […]

Rimetti a noi i nostri debiti

Quanto debito può sostenere il bilancio di un moderno paese industrializzato? Il 50% del suo Pil? Il 100%? il 150%? Il 200%? Quando si analizza la solidità finanziaria di un’azienda, si sorvegliano con attenzione alcuni quozienti di guardia (PFN/Ebitda, D/E, etc.): superati certi livelli relativi, l’azienda viene considerata troppo indebitata e il sistema bancario chiude […]

Tutela Holding

Ha suscitato molto interesse il progetto T-Holding lanciato negli ultimi giorni da Giuseppe Morandini, presidente di Piccola Industria Confindustria. Interesse doveroso dal momento che finora rappresenta forse l’unica proposta concreata e coraggiosa a sostegno di quel segmento di imprese, le cosiddette Pmi (più “p” che “m”), che, pur essendo la spina dorsale del nostro sistema […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto