Nemo Prodi in Europa

Avrà forse avuto informazioni privilegiate giocherellando con una tavola Ouija, eppure le dichiarazioni di Prodi di inizio millennio a proposito dell’Unione Monetaria suonano piuttosto profetiche. “We must now face the difficult task of moving forward towards a single economy, a single political entity… For the first time since the fall of the Roman Empire we […]

E così temi i greci?

I riflettori sono ancora puntati su Atene e sulla prossima emissione di titoli pubblici in programma per la settimana prossima. Sarà un test cruciale per capire se la Grecia sarà in grado di reperire sui mercati finanziari, senza l’aiuto di UE e FMI, i 53 miliardi di euro di cui avrà complessivamente bisogno nel 2010. […]

Simply said

George Papandreou, primo ministro greco, durante una visita a Londra ha dichiarato: “Non stiamo cercando soldi da altri paesi… Stiamo semplicemente dicendo: vorremmo prendere in prestito dai mercati alle stesse condizioni degli altri paesi dell’area euro”. Non dico che mi piacerebbe avere l’aspetto di George Clooney… Sto semplicemente dicendo: mi piacerebbe trombare quanto lui.

In Press we trust

Da qualche settimana non si vedono più le inserzioni del Tesoro Público sulla stampa finanziaria internazionale. Considerate le ultime dichiarazioni della Salgado e di Blanco (con tanto di indagini dei servizi spagnoli di intelligence), la cosa non sorprende molto. Senza peccare di esterofilia e di acritica adulazione dei media anglosassoni, noto il rigore con cui […]

Beggar-your-neighbor

Quando agli spagnoli viene fatto notare che hanno un serio problema di competitività nei confronti di altri paesi dell’Area Euro che hanno adottato tempestive politiche deflazionistiche (cioè la Germania), il governo di Madrid spedisce a Londra Elena Salgado (Ministro del Tesoro Público) per proiettare qualche slide in cui far vedere che gli italiani stanno messi […]

CDS for dummies

I credit default swap (meglio noti con l’acronimo di CDS) altro non sono che contratti d’assicurazione che consentono al detentore di un’obbligazione di proteggersi dal rischio che l’emittente fallisca. Se ho in portafoglio obbligazioni di Fiat per un controvalore di 10 milioni di euro e voglio dormire sonni tranquilli, compro un CDS scritto sulle stesse […]

Timeo danaos

Dopo aver mostrato alla comunità finanziaria di tenere la contabilità di stato col pallottoliere o con molta malizia (o con entrambi), la Grecia si è affacciata sul mercato del debito con un’emissione obbligazionaria da 8 miliardi di euro a scadenza quinquennale. I nuovi titoli vengono prezzati con un rendimento del 5,93%, uno spread del 3,8% […]

Anche i preti potranno sposarsi

Anno nuovo, decade nuova. Come consuetudine ormai da queste parti, ci si diverte a vestire i panni di Nostradamus vaticinando sull’anno che verrà. Prima di cominciare, però, rileggiamo col senno di poi ciò che blateravo un anno fa. Sul credit crunch: Tutte queste potenti cure (misure di stimolo all’economia n.d.r.) hanno sicuramente fatto sopravvivere il […]

God’s work, bonuses and meritocracy

FT’s person of the year. And the winner is… Lloyd Blankfein: figlio di un postino, proveniente da una famiglia emigrata nel Bronx dall’Est Europa a fine XIX secolo. La scelta del Financial Times sarà anche opinabile, inopportuna e disallineata allo Zeitgeist anti-finanza, ma alcuni tratti della biografia di Blankfein costituiscono un encomiabile esempio di meritocrazia […]

Ragazzi di 27-28 anni

Leggendo stamattina l’editoriale di Dario Di Vico stava per andarmi di traverso la colazione. Ero intenzionato a scrivere un post di risposta pro domo mea, ma poi mi sono accorto che ci aveva già pensato Gianfilippo Cuneo con straordinario tempismo commentando direttamente sul blog di Di Vico. Dal momento che avrei voluto scrivere esattamente le […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto